home
email
facebook
SOCIETA'
div
STORIA
div
CAMPIONI
div
LOGO
div
CENTRO
SPORTIVO
div
ROSE
div
SCUOLA CALCIO
MILAN
div
ALDINI
CAMP
div
TORNEO AMICI
DEI BAMBINI
div
NEWS
1° Edizione
 - 2° Edizione
 - 3° Edizione
 - 4° Edizione
 - 5° Edizione
 - 6° Edizione
 - 7° Edizione
 - 8° Edizione
 - 9° Edizione
 - 10° Edizione
 - 11° Edizione
 - 12° Edizione
 - 



albo d'oro




scuola calcio milan
ganz frosio
Responsabile Tecnico
Scuola Calcio Milan
Maurizio Ganz
Responsabile
Tecnico
Pierluigi Frosio



negozio aldini


negozio aldini

ASCOLTACI
ogni Mercoledi alle 16.00
replica Domenica alle 14.30


8° Edizione

Torneo "Amici dei Bambini": Ottava Edizione
Non è un sogno

VIII EDIZIONE / CHE SERATA!
Galà stratosferico Ospiti da capogiro
Esordienti 1999 protagonisti in campo

Passerella di star per la presentazione
Solo lei è in grado di regalare tanto.
Solo lei sa offrire al calcio giovanile regionale della Lombardia una serata costellata da ospiti incredibili.
Chi è lei? Ma ovviamente l´Aldini Bariviera, società pluridecorata a livello nazionale che lunedì 19 marzo ha presentato al grande pubblico l´ottava edizione del Torneo Amici, manifestazione dedicata agli Esordienti classe 1999 e che, come le precedenti edizioni, sarà legato a doppio filo con l´Associazione benefica AiBi a cui verranno devoluti tutti gli incassi della manifestazione.
Il torneo, in scena dal 28 marzo al 19 maggio (con finalissima prevista allo Stadio San Siro) vedrà 20 squadre partecipanti, tra cui sette professioniste, come anticipato dal vice presidente aldiniano Invernizzi.
Come sempre accolta dalla prestigiosa ed elegante cornice dell´Hotel Enterprise di Milano, l´Aldini e il suo presidente Massimiliano Borsani, neo papà del piccolo Diego, non hanno deluso le attese di chi si aspettava una serata da mille e una notte: con tutti gli attori protagonisti del calcio giovanile regionale presenti in platea, la passerella più gloriosa è stata riservata ai tradizionali premiati del club biancorossoblù per la passata stagione.
Walter Mazzarri, Giampaolo Pazzini, Tommaso Ghirardi, Fabio Caressa e Simona Ventura sono solo alcuni dei nomi più importanti che hanno voluto presenziare alla magica serata dell´Aldini.
A fare gli onori di casa ci ha pensato Ivan Zazzaroni coadiuvato, direttamente dal programma comico Colorado Cafè, da Angelo Pintus, vero trascinatore della presentazione tra celebri imitazioni e sana ironia.
Partner fondamentali nonché prima ragione di esistenza del Torneo Amici dei bambini, ecco anche la presenza in platea dell´Associazione Aibi e del nuovo sponsor Sisal:
«Quest´anno il ricavato del torneo sarà devoluto per sostenere l´Ospedale pediatrico di Takeo nella provincia di Takeo, tra le più povere della Cambogia»
annuncia la responsabile Chiara Angeli.
Simonetta Consiglio porta i saluti per la Sisal: «Siamo molto felici di questa collaborazione con l´Aldini».
 
Top del top
Dopo i doverosi interventi di chi aiuterà l´Aldini a portare avanti l´evento più significativo del club sette volte campione d´Italia, il duo Zazzaroni-Pintus ha dato il via alle premiazioni ufficiali mentre in sala spiccavano tantissimi volti noti del calcio regionale e non: Roberto Samaden e Fulvio Gatti, rispettivamente responsabile tecnico del settore giovanile dell´Inter e nuovo braccio destro di Rusca all´Attività di Base nerazzurra (ma con il cuore resta sempre a casa Aldini), l´Avvocato Stefano Longhini, presente insieme agli Esordienti del Monza in cui gioca il promettente figlio Tommaso, il direttore tecnico dell´Aldini Pierluigi Frosio, il ds della Vis Nova Mirko Govoni senza contare da casa Accademia Inter il dg Simone Terraneo e tra gli amici dell´Enotria il direttore sportivo Achille Villa e il tecnico dei ´97 Vitaloni. A dare una mano, poi, tutti i volontari dell´Aldini, dirigenti sempre pronti anche fuori dal campo di calcio a impegnarsi. A ritirare il premio come direttore sportivo dell´anno è stato Pietro Leonardi: «Orgoglioso di rappresentare una società come il Parma» il saluto del ds. Allenatore del settore giovanile del 2011, da campione regionale Allievi, è stato eletto Giovanni Stringhini dell´Enotria: «Seguire le orme di Mangia? Magari.per allenare ci vuole passione» le parole del rossoblù. Il responsabile del settore giovanile del Parma, Francesco Palmieri, ha ricevuto il riconoscimento dell´Aldini per cinque anni di preziosa attività, mentre il tecnico dei Giovanissimi nazionali del Milan, Roberto Bertuzzo ha alzato al cielo il premio come tecnico professionista del 2011. Rimanendo sotto l´egida rossonera, applausi dedicati al giovane Alexander Merkel: il milanista è stato premiato dal classe ´99 dell´Aldini Emanuele Saitto. A ricevere un riconoscimento speciale ci ha pensato il telecronista Sky Fabio Caressa: «Ricordiamoci che i bambini ci guardano, una risata in più piuttosto che un attacco inutile è sempre la cosa migliore ». La serata prosegue e il "tasso" qualitativo dei premiati si alza sempre di più: Andrea Cherchi, ´99 di via Orsini, consegna tra le mani di Giampaolo Pazzini il premio come giocatore dell´anno. «C´è poco da dire e tanto da fare» il commento ironico e scherzoso che l´interista regala al pubblico in sala. Massimiliano Villa, responsabile delle giovanili dell´Ardor Bollate, rappresenta la voglia di fare e di divertirsi tra i giovani insieme al presidente della delegazione di Milano Luigi Dubini, suo premiatore. Si torna alla massima serie con il presidente del Parma Tommaso Ghirardi premiato da Borsani: «Grazie a tutti, questo torneo è nato anni fa con solo quattro squadre partecipanti e oggi vanta 20 protagonisti. Siamo una realtà alla periferia milanese dove cerchiamo di fare del nostro meglio, 400 ragazzi giocano da noi, noi cerchiamo di renderli prima uomini e poi calciatori» le parole del presidente. Il giorno della festa del papà è stato ben festeggiato in casa Ganz: con papà Maurizio sul palcoscenico, il milanista Simone- Andrea ha ricevuto il premio come giovane calciatore 2011 dalle mani del ´99 Mirko Zoni. Parole importanti arrivano dalla voce di Simona Ventura, volto noto della tv ma soprattutto mamma del giovane aldiniano ´98 Nicolò Bettarini: «All´Aldini ho trovato un ambiente fantastico ma i genitori non devono esasperare il gioco del calcio» le parole della presentatrice. Ciliegina sulla torta, ovviamente, l´intervento di Walter Mazzarri: «Bisogna investire su istruttori preparati che non facciano avvertire la pressione del risultato, solo dalla base si possono coltivare futuri talenti» le parole del tecnico premiato da Cristian Frangi. Il tutto in un clima di simpatia, semplicità e grande umiltà da parte di tanti protagonisti del grande calcio: solo l´Aldini riesce a far risplendere il calcio giovanile per una lunga notte speciale, per poi tornare a brillare in campo con tutti i suoi campioni. Appuntamento al 28 marzo in via Orsini: che il falco biancorossoblù spicchi il volo.


Da "Sprint e Sport" del 26 marzo 2012
A cura di Ilaria Checchi
E foto di Francesco De Bernardi
Associazione Amici dei Bambini Onlus

Il Progetto: L´ Ospedale Pediatrico di Takeo
La sanguinosa eredità dei Khmer.La Cambogia è uno dei paesi più poveri dell´Asia: il 34% della popolazione vive con meno di un dollaro al giorno, circa il 50% dei bambini soffre di malnutrizione. Un ottavo muore prima de raggiungere il quinto anno di vita, in gran parte a causa di malattie evitabili.
L´emergenza abbandono.
Le condizioni di estrema povertà in cui versa gran parte della popolazione, costringono molti genitori all´abbandono dei propri figli in istituto: piccole e grandi prigioni dove questi bimbi, già segnati dall´abbandono, non hanno uno spazio per giocare, sognare, e immaginare un mondo migliore.
Le ripetute violenze subite durante le deportazioni di massa attuate dal regime Khmer, hanno portato, in una cultura storicamente non-violenta, elementi di aggressività. Le donne e i bambini sono principali vittime di situazioni di abuso e maltrattamento.
L´ Ospedale si trova nella provincia di Takeo, tra le più povere della Cambogia.
Il nostro progetto prevede di assistere un centinaio di donne in gravidanza al mese, durante il periodo di gestazione e nei primi mesi di vita del bambino, i più critici per la sua sopravvivenza.
Grazie al finanziamento della Fondazione Mediaset abbiamo realizzato un consultorio medico-socio-psicologico per l´assistenza delle donne in dolce attesa. Gli ospiti del centro potranno usufruire di un servizio di assistenza psicologica e ginecologica e dell´aiuto di un nutrizionista per assicurare loro una corretta alimentazione.
L´utilizzo di ecografi e attrezzature mediche all´avanguardia per la realtà locale, permetterà alle donne di seguire al meglio la gravidanza durante tutta la fase di gestazione.
L´intero incasso del torneo è stato devoluto ad AIBI a sostegno del progetto "Emergenza Perù: bambini disabili e abbandonati", per sostenere la lotta contro l´abbandono accompagnato alla disabilità, perché ogni bambino possa essere sostenuto ogni giorno e accompagnato spiritualmente nella sua difficile condizione di vita


sponsor top
sponsor
sponsor top
 


Copyright © 2009-2012 U.S. Aldini Bariviera – Tutti i diritti riservati • Powered by O-DiVISION Srl
Rieco RE-CART O-DIVISION Umbro Servizi Ecologici slacc Calcioshop sprint e sport GUIDA MTB Conte Ugolino PADALINO DEMOSKOPEA METHACONSULTING