home
email
facebook
SOCIETA'
div
STORIA
div
CAMPIONI
div
LOGO
div
CENTRO
SPORTIVO
div
ROSE
div
SCUOLA CALCIO
MILAN
div
ALDINI
CAMP
div
TORNEO AMICI
DEI BAMBINI
div
NEWS

albo d'oro




scuola calcio milan
ganz frosio
Responsabile Tecnico
Scuola Calcio Milan
Maurizio Ganz
Responsabile
Tecnico
Pierluigi Frosio



negozio aldini


negozio aldini

ASCOLTACI
ogni Mercoledi alle 16.00
replica Domenica alle 14.30
LA STORIA

Dichiarazione autografa del primo Presidente dell´Aldini La storia dell´Aldini è lunga e tormentata, fatta di fusioni e aggregazioni. Per ripercorrerla tutta dobbiamo affidarci alla memoria storica dei vecchi Aldiniani e alle vecchie interviste rilasciate dai primi fondatori. Silvio Tracco, Marco Michelotti, Mimmo Parisi, Felice Gatti, Vito Maggioni, Giacomo Lodi e molti altri ci aiutano a ripercorrere le tappe di questa storica società.

L´Aldini nasce nel 1930 per opera del suo primo presidente, Angelo Casati.

La sua attività si interrompe nel ´33 per motivi di natura politica: essendo l´Aldini intitolata a Renzo Novelli, partigiano di prim´ordine, si va a scontrare con la Loris, società di stampo fascista.
Dichiarazione autografa del primo Presidente dell´Aldini  
 


Dopo la guerra, con la fusione tra la Novelli e la Conquista, l´Aldini rinasce con ben 200 soci e una squadra di prima categoria. Giocava in "Draga", dietro le case dell´ex Alfa Romeo, dove adesso sorge la chiesa.

L´ingresso del settore giovanile avviene nel 1954, sempre per opera di Tracco. Il passaggio del campo da Via Delemene a Via Orsini porta all´ennesima fusione e alla nascita dell´Aldini Vialba, con la sede nella gelateria di Marco Michelotti, il Dott. Angelo Rossi alla presidenza e il solito Tracco a coordinare.

Una formazione dell´Aldini degli anni 30   Formazione storica dell´Aldini Juniores in Draga  Invito all´inaugurazione del centro sportivo di Via Orsini  Il mitico Silvio Tracco e Giacomo Lodi preparano il campo  Il Comm. Amendola (a sinistra) durante una premiazione

L´ingresso del Comm. Amendola porta ad un´altra fusione con la Carabelli e alla nascita della nuova Aldini, a cui si affianca il nome Lanfranchi. Nasce in questi anni lo zoccolo duro dell´Aldini, con i Veronelli, i Maggioni, i Lodi, i Cantoni, i Parisi, i Gatti e molti altri.

È proprio in questo periodo che si consolida il rapporto dell´Aldini con il Milan, con il passaggio del "commenda" in forza ai colori rossoneri, prima come responsabile del settore giovanile, poi come dirigente accompagnatore della prima squadra.

Siamo al 1980 con lo storico abbinamento del nome Aldini con quello dei supermercati Unes di Bruno Nespoli. Il sodalizio Aldini-Unes dura 20 anni e coincide con la guida della società del trio composto da Rolando Colombo, Romano Frattini ed Erminio Santambrogio, che si alterneranno alla presidenza.

Durante lo storico periodo della guida di Santambrogio, anche grazie all´amicizia con Enrico Ginesio, il legame con il Milan diventa ancora più stretto. Zagatti, Capello, Galbiati, De Vecchi, Maldera sono solo alcuni dei tecnici passati dalle nostre file per insegnare ai nostri ragazzi. In questi anni vengono raccolti i frutti di tanto lavoro, con la conquista di 4 titoli italiani e 12 titoli regionali.

L´Aldini Unes in anteprima a San Siro  Santabrogio, Braida e l´amico Ginesio in tribuna  Silvio Berlusconi in visita al centro Aldini  La formazione Allievi del primo titolo italiano

Sempre Santambrogio è l´artefice dell´ultima, impensabile fusione con gli storici cugini nemici del Bariviera, fusione che ha accorpato i due centri sportivi adiacenti e rivali per oltre 30 anni. Santambrogio lascia la presidenza nella stagione 2003/´04, pur restando sempre vicino alla società in veste di Presidente Onorario.

Dopo 8 anni in veste di allenatore e uno in quella di Direttore Generale, viene eletto nuovo presidente Massimiliano Borsani. Con la nuova gestione non cambiano le vecchie abitudini e al primo anno è di nuovo scudetto. Avvalendosi di nuove forze ma soprattutto sfruttando il DNA vincente degli Aldiniani DOC, il nuovo corso, oltre a introdurre nuovi partner commerciali come Diadora e Peugeot Italia, si conferma nel panorama calcistico lombardo grazie alle vittorie: due titoli italiani, tre titoli regionali e due Supercoppe lombarde costituiscono l´invidiato palmarès dei primi tre anni di gestione.

 



sponsor top
sponsor
sponsor top
 


Copyright © 2009-2012 U.S. Aldini Bariviera – Tutti i diritti riservati • Powered by O-DiVISION Srl
Rieco RE-CART O-DIVISION Umbro Servizi Ecologici slacc Calcioshop sprint e sport GUIDA MTB Conte Ugolino PADALINO DEMOSKOPEA METHACONSULTING